Potete procurare copia di libri o articoli posseduti da altre biblioteche (fornitura di documenti)?

È possibile richiedere copia di articoli o libri, nel rispetto delle normative sul copyright, ad altre biblioteche. La disponibilità è da verificare per ogni singolo titolo da parte dei bibliotecari. La copia può essere un documento cartaceo o un file. L'accesso alla fornitura comporta l'accettazione da parte dell'utente, opportunamente informato, degli oneri e delle modalità di fornitura imposte dalle singole biblioteche fornitrici. Le richieste devono essere presentate personalmente al bibliotecario.

Potete procurare in prestito libri posseduti da altre biblioteche (prestito interbibliotecario)?

Il servizio di prestito interbibliotecario è garantito a tutti gli iscritti, in regola con il servizio. La richiesta deve essere presentata di persona al bibliotecario, e può essere annullata solo se non ancora trasmessa alla biblioteca prestante. La biblioteca provvederà ad avvisare il lettore all'arrivo del documento. Il servizio è gratuito quando il materiale viene richiesto alle biblioteche che agiscono in regime di reciprocità, ad eccezione del rimborso delle spese postali necessarie.

Posso prorogare il prestito?

É possibile richiedere una proroga del prestito (di durata pari a 10 giorni) per i documenti non prenotati da altri utenti, presentandosi con la tessera in biblioteca o chiamando al numero 080.4248342.

Qual è la durata del prestito?

La durata del prestito è pari a 20 giorni. E’ possibile il prestito giornaliero del materiale che deve essere comunque riconsegnato almeno 15 minuti prima dell’orario di chiusura della biblioteca.

Quanti libri o altri documenti posso prendere in prestito?

Si possono prendere in prestito massimo cinque volumi alla volta. L'utente è personalmente responsabile dei materiali ricevuti in prestito e non può prestarli ad altri.

Quali documenti sono esclusi dal prestito?

Sono esclusi dal prestito atlanti, dizionari, enciclopedie, periodici, tesi, volumi antichi e periodici.

Quali sono le modalità di iscrizione alla biblioteca?

Tutti possono iscriversi alla Biblioteca. L'iscrizione è gratuita. Agli iscritti viene rilasciata una tessera personale, del cui utilizzo il titolare è responsabile. L'iscrizione ha durata annuale e si effettua di persona oppure online. Se si effettua l’iscrizione online è importante allegare un documento di riconoscimento in corso di validità oppure esibirlo al ritiro della tessera in biblioteca.

C’è uno spazio della Biblioteca dedicato ai ragazzi?

La sezione ragazzi è stata catalogata utilizzando sempre la Classificazione decimale Dewey ma completando l’etichetta con una classificazione simbolica che raggruppa i libri per generi: primi libri, fiabe, romanzi, rosa, gialli, fumetti, sapere. In questo modo i ragazzi sono autonomi nel scegliere il genere che preferiscono e gli appassionati di storia e scienze si suggeriscono i più interessanti tra i libri del “sapere”.

Organizzate visite guidate?

La Biblioteca Comunale si impegna in un'attività continuativa di promozione della lettura, mediante l'organizzazione di visite guidate delle classi in orario scolastico e ogni intervento, bibliografico e biblioteconomico, che possa integrare i programmi didattici. Le visite sono svolte con modalità diverse a seconda dell'età degli alunni: illustrano il luogo, gli spazi, i servizi, le modalità di accesso, l'uso dei cataloghi, la ricerca. E' obbligatorio prenotare la visita guidata chiamando in biblioteca (080.4248342) oppure di persona per concordare data e percorso. Il servizio è gratuito.

Chi può accedere alla Biblioteca Comunale “Raffaele Chiantera”?

L'accesso è libero ed è garantito a tutti. Sia l'accesso alla Biblioteca sia i servizi sono stati concepiti in totale assenza di barriere architettoniche al fine di permettere ai portatori di disabilità di poter fruire del web point e dei servizi della biblioteca.
Syndicate content