Qual è l'orario di apertura della Biblioteca Comunale “Raffaele Chiantera”?

ORARIO ESTIVO: Luglio - Settembre MATTINA: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 POMERIGGIO: giovedì dalle 15.30 alle 19.00 ORARIO INVERNALE: Ottobre - Giugno MATTINA: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 POMERIGGIO: da lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 18.30

Modulo iscrizione minori

È possibile richiedere l'iscrizione online compilando il seguente modulo.
I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori.
L'iscrizione va in ogni caso confermata recandosi in biblioteca per la conferma dei dati e la sottoscrizione dell'apposito modulo di iscrizione.
Inoltre è necessario presentare e sottoscrivere fotocopia di un documento d’identità del genitore.
Il servizio online non permette di rinnovare un'iscrizione già attiva che sia momentaneamente scaduta.
I rinnovi si effettuano solo in biblioteca.

Modulo iscrizione adulti

È possibile richiedere l'iscrizione online compilando il seguente modulo, e inviando una fotocopia di un documento all'indirizzo e-mail: biblioteca-polignano@tiscali.it
L'iscrizione va in ogni caso confermata recandosi in biblioteca per il ritiro della tessera, ove sarà richiesta la sottoscrizione dell'apposito modulo di iscrizione. Il servizio on line non permette di rinnovare un'iscrizione già attiva che sia momentaneamente scaduta. I rinnovi si effettuano solo in biblioteca.

Criminal art

La follia di John e Jack è l'inevitabile conseguenza delle aspirazioni di quegli artisti ipercreativi, costretti a transitare nel limbo buio della non-comunicazione. Quando questi artisti giungono finalmente alla fine del tunnel, nella luce della notorietà e del successo, sdegnosamente rifuggono la falsa luce del mercato dell'arte e cercano di creare qualcosa d'altro... qualcosa che sia capace, anche in modo cruento, di convogliare le grandi folle ad abbracciare le loro paranoiche teorie.

Il becco del capovaccaio

Il libro è una silloge di poesie che prende il titolo dal componimento Capovaccaio.

Il segreto del gelso bianco

L’odore della terra bruciata dal sole, il sudore delle schiene spezzate nel lavoro dei campi, la luce abbagliante del mezzogiorno, lo “struscio” in paese e le malelingue: Il segreto del gelso bianco, affascinante romanzo scritto a quattro mani dai fratelli Antonella e Franco Di Caprio, si apre sulla Murgia pugliese di inizio Novecento, e ne restituisce i colori intensi, le tradizioni, le superstizioni e i valori.
Syndicate content